L’impresa eccezionale è essere normale

Meglio chiarire fin dall’inizio: non sopporto il termine talento. E’ una parola che non uso e che non mi appartiene.

Quando da ragazzino sentivo dire di qualcuno: “Ha un vero talento per…”, oppure: “E’ un vero talento”, io pensavo: “Poverino, suona il pianoforte da quando aveva quattro anni. Non gioca a pallone ai giardinetti con gli altri ragazzini. E’ un po’ diverso”. Provavo un misto di pena e sospetto per quei “talenti”, ma non invidia.

Qualche decennio fa, si è iniziato a dire: “Portiamo i talenti dentro le aziende”; oppure: “Dobbiamo avere i migliori talenti”. E a me veniva da pensare a quei ragazzini che hanno passato tutta l’infanzia chini sulla tastiera di un pianoforte, emaciati, con gli occhiali spessi, ora cresciuti: cosa ci fanno in azienda!

Non sono un talento; i talenti, quelli veri, sono Stenmark, Maradona, Valentino Rossi. Quelli sì che sono speciali sebbene, come cantava Dalla, “l’impresa eccezionale, dammi retta, è essere normale”. So fare delle cose come tanti altri, alcune le faccio un po’ meglio degli altri perché mi piacciono o semplicemente perché mi riescono meglio.
Sono preciso, attento, vado in fondo alle cose, senza fermarmi alle apparenze; sono tenace ma evito le battaglie ideologiche, la mossa del cavallo è quella che, a volte, ti permette di dare scacco matto con un cambio di prospettiva.

Cosa posso dare? Esperienza, competenza, affidabilità  e soluzioni efficaci.

Cosa cerco? Contenuti professionali stimolanti in un contesto dove possa essere valorizzata l’esperienza da me acquisita negli ultimi anni.

1 Comment

  1. Pingback: Terra di mezzo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...