Εύρηκα !

Ho sempre pensato che le idee dirompenti fossero quelle che hanno cambiato il corso dell’umanità, migliorando la qualità di vita degli esseri umani oppure introducendo innovazioni nel modo di pensare e di vedere le cose.

I due esempi di idee dirompenti che mi vengono in mente sono l’introduzione del computer da un lato e l’eguaglianza dei diritti umani dall’altro… Capite bene che di fronte a esempi di questo “peso” pensare a un’idea dirompente che si riferisca al mio piccolo ambito, mi risulta molto difficile.

Anzi no…

Perché l’idea più dirompente che io abbia maturato negli ultimi mesi è stata quella di partecipare a Talenti Inauditi.

Ritornare sui banchi di scuola, anche se si tratta di banchi molto sui generis, mettermi in discussione e farmi shakerare per bene, è stata l’esperienza più dirompente sperimentata negli ultimi anni.

Durante il percorso intrapreso con Talenti Inauditi la mia convinzione di idea dirompente è stata completamente stravolta. Ho capito che in realtà non bisogna essere dei supereroi o avere un QI al di sopra della media per generare un’idea dirompente; al contrario, ci è stato espressamente chiesto di generare “idee dirompenti” a raffica proprio perché le idee dirompenti avrebbero alimentato il nostro processo di ri-nascita e avrebbero stimolato ulteriormente la riattivazione delle nostre competenze professionali.

In queste nove settimane ho pensato e ripensato, ho passato notti insonni e mi sono girata e rigirata nel mio letto infinite volte, ho pianto a più riprese ma, alla fine di questo parcours du combattant, ho prodotto qualche piccola idea che potrebbe essere applicata al mio futuro prossimo. Ora non so se, in assoluto, le idee partorite siano dirompenti, di certo so che se dovessi riuscire a realizzare almeno solo la metà delle MIE idee dirompenti sarò impegnata per i prossimi 10 anni e anche di più.

Quindi se volete seguire gli ulteriori sviluppi vi dico stay tuned!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...